False Motion: cos'è e a cosa serve

4 esempi pratici.
False Motion: cos'è e a cosa serve

Nella ricerca del più piccolo vantaggio da usare contro difese sempre più performanti, una delle tendenze tattiche è quella di ricorrere all’uso del concetto di “False Motion”, ovvero una serie di movimenti il cui unico fine è manipolare la difesa ed arrivare all’obiettivo dello schema in condizioni favorevoli.

E' il compromesso ideale che unisce concetti di Motion Offense (movimento ordinato di palla e di uomini) in un contesto di gioco a termine“Fare qualcosa prima”, non necessariamente per attaccare, serve a distorcere gli spazi ed i tempi in cui la difesa deve operare, per avere il controllo della situazione e spianare il campo per “il dopo”

Ecco alcuni esempi di giochi implementati da molti allenatori che usano i concept tipici della False Motion.

Horns into PNR

Disposizione: 1 in punta, 2 e 3 in angolo, 4 e 5 sul prolungamento dei gomiti. 2 parte sul lato di 4.

Doppio blocco alto sulla palla da classica partenza Horns. 1 sfrutta il primo blocco sulla palla di 4, che fa pop agevolato dal blocco in allontanamento di 5 mentre sul lato opposto 3 taglia sulla linea di fondo (#1)

1 gioca un consegnato con 2 (#2) che riceve il blocco sulla palla di 5 (#3) in quella che diventa a tutti gli effetti una situazione di pick & roll centrale dinamico con due giocatori dietro la palla.

Side Pin into PNR

Disposizione: 1 in guardia, 5 in post basso lato forte allineato alla palla, 4 in guardia lato debole, 2 (posizionato sul lato debole) e 3 in angolo.

4 blocca a scendere per 2 che riceve da 1 (#4). 5 blocca cieco per 1 che taglia a canestro e conclude il suo movimento in angolo sul lato opposto alla palla (#5)

Dopo aver bloccato cieco per 1, 5 sprinta a bloccare la palla (#6) in quella che diventa ancora una volta una situazione di pick & roll centrale dinamico con due giocatori dietro la palla.

Weave into PNR

Disposizione: 1 in guardia, 5 in post basso lato forte allineato alla palla, 4 in guardia lato debole, 2 (partenza lato debole) e 3 in angolo.

1 gioca un consegnato laterale con 3 mentre 4 blocca a scendere per 2 (#7). 3 gioca un consegnato centrale con 2 mentre 1 e 4 si incrociano sotto canestro e 5 inizia a alzarsi in post alto (#8).

Dopo il secondo consegnato, 5 blocca sulla palla per 2 (#9) per creare l’ennesima situazione di pick & roll centrale dinamico con due giocatori dietro la palla.

Horns Flex into PNR

Disposizione: 1 in punta, 4 e 5 ai gomiti, 2 e 3 in angolo.

1 passa a 4 e sfrutta il cieco di 5 che si apre per ricevere in punta (#10). 1 continua il taglio per iniziare la sequenza Flex con il blocco orizzontale per 2, poi esce dal blocco verticale di 4 per andare a giocare il consegnato con 5 (#11).

1 non attacca ma si sposta in palleggio sul lato debole, 3 taglia backdoor e libera spazio a 2 che sale verso la palla per giocare il consegnato con 1 a cui fa seguito un blocco sulla palla finale di 5 (#12), stavola con la spaziatura che prevede un solo giocatore dietro la palla.

Nella sequenza Flex, 2 può rifiutare il blocco orizzontale e sfrutta quello verticale (#13), mentre 1 cambia direzione e si sposta sul lato debole pronto a diventare, nello sviluppo del gioco, il terminale offensivo di riferimento per giocare il pick & roll centrale con 5.

Conclusioni

In tutti i giochi diagrammati, nella prima serie di movimenti le difese sono chiamate a molteplici collaborazioni essenziali (coperture sui pick & roll, blocchi lontano dalla palla, in allontanamento o ciechi, responsabilità e competenze dei singoli difensori su lato debole e lato forte, ecc…) che possono ripercuotersi sull’efficacia della difesa del pick & roll centrale (rotazioni che saltano, mancate comunicazioni, aiuti in ritardo, spazi vantaggiosi concessi all’attacco, ecc…).

Si tratta di uno strumento utile per dare dinamismo all’attacco ma anche creare spazi congeniali al terminale offensivo di riferimento (l'esterno che gioca il pick & roll o il lungo che rolla) su cui sono puntati gli occhi e le rotazioni della difesa.

Ti è piaciuto? Condividilo!

Postato da David Breschi

1

Graphic & WebDesigner.
Allenatore di base.
Scrive di NBA per @lUltimoUomo.
Will Ferrell & John Belushi lover.

Se hai qualcosa da dire, fallo qui...